Breaking news
  1. Stella Azzurra Roma è campione d’Italia U15 Eccellenza Maschile 2019
  2. Highlights FN 2019 – U15 Ecc M Treviso Basket VS Olimpia Milano 76-101
  3. Highlights FN 2019 – U15 Ecc M Cantù VS San Lazzaro 88-65
  4. Pro RBR vince Gara2 contro Bologna 68-79 ed ottiene la promozione in SERIE B
  5. Per l’U18 Ragusa sfuma il sogno delle Finali Nazionali

Blue Basket 1971

La Treviglio Basket nasce nel 1971, ma, nonostante la giovane età, si è già conquistata una posizione di rilievo in campo nazionale. Nata all’interno dell’Oratorio Salesiano con il nome di Or.Sa Treviglio, brucia le tappe conquistando nel 1982 la serie B. nel 1986, dall’unione di forze con l’Osio Sotto, nasce una nuova realtà, la Bergamasca Country Basket Treviglio. Dopo la disputa di quattro play off consecutivi con esito negativo, nella stagione 1993/4 conquista la B d’Eccellenza a Modena, contro il Campi Bisenzio.

Da sempre il settore giovanile rappresenta il fiore all’occhiello della società, un settore giovanile da cui sono usciti, raggiungendo anche la serie A: Alberto Rossini (play-maker della Nazionale), Marco Sambugaro (campione d’Italia con Siena), Andrea Conti (campione europeo Cadetti), Luca Gamba (campione Mondiale Militare), passando per Codevilla, Degli Agosti, Brioschi, Guerci, Colonnello solo per citare alcuni nomi e che continua a dare grandi soddisfazioni. Il risultato più prestigioso lo conquista nel 1995 con il 2° posto assoluto alle spalle della Virtus Bologna alle finali Allievi Nazionali. Cadetti, Juniores e Under 20 hanno spesso raggiunto le fasi finali dei rispettivi campionati.

Nella stagione 1999/2000 cambia nuovamente denominazione e torna a chiamarsi semplicemente Treviglio Basket, a seguito della volontà espressa da più parti per sottolineare che la pallacanestro è di casa nel capoluogo della bassa bergamasca. Per due volte ha sfiorato la promozione in Legadue raggiungendo la semifinale play off, uscendo di scena prima contro Cento poi, l’anno scorso contro Trapani. Nella stagione 2005/6 è arrivata alla Finalissima per la Legadue, cedendo solo alla forte SparScavolini Pesaro, dopo aver sconfitto le quotate Brindisi e Patti.

Nell’estate 2006 cambia ragione sociale, trasformandosi in Società Dilettantistica a Responsabilità Limitata, dopo l’allargamento della compagine societaria ad altri imprenditori ed il cambio di denominazione (da Treviglio Basket a Blu Basket) per partire con un nuovo ambizioso progetto.

Nel Luglio 2011 la presidenza passa da PierVincenzo Mazza a GianFranco Testa, riconfermato nel 2015.

Basket Treviglio web site

Leagues
Serie A2
Stagioni
2017