Partita non facile da gestire a livello fisico e mentale in quel di Monfalcone con la BarcolanaInterclub che non riesce a fornire una certa continuità nelle azioni di gioco, causa la poca attenzione difensiva e le diverse forzature in attacco la partita prende subito una piega favorevole per la Falconstar che si porta sul +15 (35-20) all’intervallo lungo.
Al ritorno dagli spogliatoi la formazione guidata dal duo Poropat-Vancheri ci crede e grazie a un un’ intensa difesa accompagnata da azioni pulite in attacco riesce a ritornare in partita (47-40) alla conclusione di un buon terzo quarto, purtroppo tutto il lavoro costruito per riacciuffare la squadra bisiaca sfuma negli ultimi 10
dove un calo ospite permette di fatto alla Falconstar di riprendere il largo sino a chiudere la gara con un divario di 32 lunghezze (76-44).
Analizza così il match coach Vancheri: “La sosta natalizia ha dato modo alla squadra di potersi allenare senza troppi pensieri nella testa, indubbiamente si sono visti dei miglioramenti ma bisogna ovviamente ancora lavorare molto in palestra cercando di migliorare il più possibile. Purtroppo è venuta a mancare la lucidità in un momento dove la gara poteva essere ribaltata: le troppe forzature in fase offensiva non hanno di certo aiutato a rimetterci in carreggiata, tuttavia ho notato dei progressi rispetto alla partita precedente”.

Falconstar “B”- BarcolanaInterclub: 76-44 (20-12;15-8;12-20;29-4)

BarcolanaInterclub: Ienco, Tomasella, Timpone 2, Farosich 6, Caiola 10, Capasso, Stok 4, Del Rosario 8, Ferrante 5, Caliendo 9. All.: Poropat-Vancheri

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •