I 24 della lista FIBA per la seconda finestra (19/26 febbraio 2018)

Il 23 febbraio Italia-Paesi Bassi a Treviso. Il 26 febbraio Romania-Italia

Roma. Si avvicina a grandi passi la seconda finestra di qualificazione al Mondiale del 2019. Gli Azzurri, in testa al proprio girone con due vittorie in altrettante partite, si apprestano a ospitare i Paesi Bassi in casa a Treviso per poi volare a Cluj-Napoca per far visita alla Romania.

Il CT Meo Sacchetti ha diramato oggi la lista dei 24 giocatori che potranno essere convocati per il raduno che avrà luogo a Treviso a partire dal 19 febbraio prossimo. Venerdì 23 febbraio (ore 20.15, diretta Sky SportHD) l’Italia sfiderà i Paesi Bassi al Palaverde mentre lunedì 26 febbraio (ore 18.00 in Italia, diretta SkySportHD) gli Azzurri saranno in trasferta in Romania.

Tra le novità rispetto alla prima finestra Dada Pascolo e Michele Vitali. Dentro anche Candi e Candussi.

Due sfide decisive che potrebbero dare alla Nazionale il pass per la seconda fase con un turno di anticipo. Il regolamento prevede che le prime tre del girone accedano alla seconda fase.   

I 24 giocatori che compongono la lista FIBA

Awudu Abass (1993, 200, A, 26/61, EA7 Emporio Armani Milano)

Pietro Aradori (1988, 196, G, 139/1328, Segafredo Virtus Bologna)

Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A, 15/22, Segafredo Virtus Bologna)

Paul Stephane Lionel Biligha (1990, 200, C, 19/66, Umana Reyer Venezia)

Christian Charles Burns (1985, 203, A/C, 20/52, Red October Cantù)

Leonardo Candi (1997, 190, P/G, -/-, Grissin Bon Reggio Emilia)

Francesco Candussi (1994, 211, C, -/-, Dinamica Generale Mantova)

Andrea Crosariol (1984, 212, C, 67/249, Red October Cantù)

Amedeo Della Valle (1993, 194, P/G, 46/139, Grissin Bon Reggio Emilia)

Ariel Filloy (1987, 190, P, 20/140, Sidigas Avellino)

Diego Flaccadori (1996, 193, G, -/-, Dolomiti Energia Trentino)

Simone Fontecchio (1995, 203, A, 5/14, Vanoli Cremona)

Raphael Gaspardo (1993, 207, A, -/-, The Flexx Pistoia)

Alessandro Gentile (1992, 200, G/A, 63/759, Segafredo Virtus Bologna)

Antonio Iannuzzi (1991, 208, C, 1/-, Fiat Torino)

David Albright Okeke (1998, 202, A, -/-, Fiat Torino)

Davide Pascolo (1990, 203, A, 36/105, EA7 Emporio Armani Milano)

Achille Polonara (1991, 205, A, 43/146, Banco di Sardegna Sassari)

Michele Ruzzier (1993, 185, P, -/-, Vanoli Cremona)

Giampaolo Ricci (1991, 201, A, -/-, Vanoli Cremona)

Brian Sacchetti (1986, 200, A, 3/4, Germani Basket Brescia)

Luca Vitali (1986, 201, P, 121/373, Germani Basket Brescia)

Michele Vitali (1991, 196, G, 10/14, Germani Basket Brescia)

Andrea Zerini (1988, 205, A, 3/9, Sidigas Avellino)

Commissario Tecnico: Meo Sacchetti
Assistenti: Lele Molin, Massimo Maffezzoli, Paolo Conti

FIBA World Cup 2019 Qualifiers

Girone D
Italia, Paesi Bassi, Croazia, Romania

Prima giornata
Italia – Romania 75-70
Paesi Bassi – Croazia 68-61

Seconda giornata
Croazia – Italia 64-80
Romania – Paesi Bassi 75-68

Classifica

Italia 2/0

Romania 1/1
Paesi Bassi 1/1
Croazia 0/2


Terza giornata – 23 febbraio 2018
Italia – Paesi Passi (Treviso, ore 20.15 diretta Sky Sport HD)
Croazia – Romania (Zagabria, ore 18.00)

Quarta giornata – 26 febbraio 2018
Romania – Italia (Cluj-Napoca, ore 18.00 italiane diretta Sky Sport HD)
Croazia – Paesi Bassi (Zagabria, ore 20.00)

Quinta giornata – 28 giugno 2018
Paesi Bassi – Romania
Italia – Croazia

Sesta giornata – 1 luglio 2018

Paesi Bassi – Italia
Romania – Croazia

La formula delle qualificazioni

Otto gruppi da quattro squadre con la formula del girone all’italiana. Le migliori tre squadre di ogni gruppo si qualificano alla seconda fase, dove verranno inserite in quattro gironi da sei squadre. Le prime tre qualificate di ogni gruppo staccheranno il pass per il Mondiale 2019. Nella seconda fase non potranno affrontarsi nuovamente le squadre che nella prima fase facevano parte dello stesso girone. Il gruppo degli Azzurri si incrocerà con il gruppo C (Polonia, Kosovo, Lituania, Ungheria).

Ufficio Stampa Fip

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •