Si è conclusa la prima fase della Finale Nazionale, oggi, inizia la fase ad eliminazione diretta. Tra le squadre impegnate negli spareggi, troviamo anche due delle sicure protagoniste del torneo, la Treofan Battipaglia e il Giants Basket Marghera. Come sempre partiamo con il resoconto delle gare di ieri.

Gruppo A:

Nello scontro per il terzo posto la Piscine di Schio Famila Basket ha la meglio sulla Stella Azzurra Roma, la squadra allenata da coach Zanella, deve rincorrere le romane per tutto il primo tempo, poi nel secondo tempo grazie anche all’apporto di Introna 15 punti per lei, le venete passano a condurre, chiudendo la gara sul 54-42, per le ragazze di Dragonetto da segnalare ancora una brillante prestazione della macedone Nikolikj 12 punti. Esce sconfitta (anche nel morale), la Treofan Battipaglia, battuta e dominata dal Costa x l’Unicef 46-62, le ragazze di coach Rossi imprimono subito ritmo offensivo e aggressività in difesa chiudendo sempre l’area rendendo difficile il giro palla di Battipaglia, sempre lento e prevedibile. Le Battipagliesi vengono anche surclassate dalle centrali lombarde. Le migliori realizzatrici dell’incontro sono Mattera (Battipaglia) con 10 punti e Nasroui (Costa) con 16 punti, nota di merito per Anastasia Opacic 9 punti e l’ultima ad arrendersi in casa Treofan.

Gruppo B:

Come previsto questo gruppo viene dominato in lungo e in largo da Venezia, le venete dopo un primo quarto al di sotto delle aspettative,  le venete, iniziano a macinare gioco e punti con la sempre più decisiva Sara Madera 18 punti e ben 17 rimbalzi, fatale alla Geas il terzo quarto dove realizzano solamente sei punti. in giornata no la Panzera solo 4 punti e tutti nel primo quarto, migliore realizzatrice per le milanesi risulteranno Nespoli e Merisio con 7 punti a testa, risultato finale 56-42 per Venezia. Vince Vittuone e approda agli spareggi, gara mai in discussione per le ragazze di coach Riccardi, le lombarde strapazzano le siciliane con il punteggio di 58-31 Cantone la migliore per le milanesi con 17 punti, Giulia Bongiorno con 10 punti per le siciliane.

Gruppo C:

Moncalieri approda ai quarti come prima classificata stravincendo, nel punteggio e nel gioco contro Bergamo, che paga i tantissimi errori dalla lunetta (22/44), 62-49 il finale. una gara che vede tra le protagoniste piemontesi Conte 21 punti il suo score, e una Berrad che ieri ha segnato poco ma ha offerto una quantità enorme di assist e un oscuro lavoro difensivo mettendo in difficoltà la playmaker avversaria, per Bergamo alla fine Torri risulterà la migliore in campo con 11 punti. Nel campo B intanto, si giocano il terzo posto Amatori pallacanestro Savona e Futurosa Trieste, in questa gara andrà in scena un vero dramma sportivo, le triestine dominano le liguri in lungo e in largo, portando il vantaggio anche sui quindici punti, da li in poi inizia un’altra gara. Savona a poco a poco rosicchia sempre più punti fino a trovare il vantaggio superando Trieste senza più’ voltarsi indietro 67-52 il finale. Poggio per Savona realizza 20 punti e sopratutto 24 rimbalzi totali, per Trieste l’ottima prestazione di Turel 18 punti.

Gruppo D.

Iniziamo con la Lupe, la squadra di coach Valentini approda agli spareggi giocando la migliore gara del suo torneo, battono con il punteggio di 65-38 Civitanova eliminando di fatto le marchigiane dalla competizione. Per San Martino è Meroi 13 punti a prendersi la scena ma la MVP e Paoletti di Civitanova che realizza 18 punti.  Che grande partita tra Mirabello e Marghera, la più’ bella in assoluto fino ad ora, vincono le emiliane per 75-62. La gara da subito e’ stata entusiasmante per la quantità di corsa, palle recuperate e aggressività difensiva da entrambe le parti, un vero spot per il basket giovanile. Tre giocatrici per parte hanno superato la doppia cifra ma la copertina principale se la prendono Pastrello (Marghera) 27 punti, e sopratutto Natali (Mirabello) 33 punti la migliore realizzatrice di giornata, superando anche i 29 della Berrad realizzati nella prima giornata.

Gli spareggi di oggi le gare si giocheranno tutte al Pala Zauli, sulla carta alcune gare sono scontate, una in particolare risulta durissima.

Treofan Battipaglia-Baskettiamo Vittuone

Geas Basket-Piscine di Schio Famila Basket

Ororosa Bergamo-Lupe Basket San Martino

Giants Basket Marghera-Amatori Pallacanestro Savona

Turno di riposo per le squadre qualificate ai quarti di finale in ordine di gruppo.

Costa x l’ Unicef

Umana Reyer Venezia

Akronos Moncalieri

Basket Academy Mirabello

Giovanni Salerno

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares