Nella foto: ASD Giants Basket Marghera

Ci aspettavamo quattro gare spettacolari e tirate fino alla fine, beh le attese non sono mancate almeno in tre delle quattro gare dispute.

Il primo spareggio vedi scendere in campo la Geas Bastet e le Piscine di Schio Famila Basket, la partita e stata tiratissima e combattutissima fin dalla palla a due. Partono subito bene le venete che con Introna miglior realizzatrice di giornata (21 punti), mette subito in difficoltà le ragazze di coach Lo Storto. Il primo tempo si chiude nonostante tutto con la Geas in vantaggio di un punto 25-24 e con Panzera autrice di solo 4 punti. Si riparte con le squadre sempre in lotta punto a punto anche se la gara vive di strappi sia per Geas che per Schio. Nel quarto decisivo, le milanesi iniziano a prendere il largo con i canestri di Panzera, Bonadeo (10 punti) per entrambe e una straordinaria Mariani (11) la migliore in casa Geas. La gara sembra terminata, ma Viviani (11), per Schio decide di entrare in gara e con Introna riducono la distanza. A cinque dalla fine una delle protagoniste è costretta ad abbandonare la contesa in uno scontro con la compagna di squadra la stessa Viviani viene colpita al volto e per Schio si spegne la luce, al 40° il risultato finale premia le milanesi 52-45. Nei quarti di finale ad aspettarli la squadra di coach Annunziato l’Accademy Basket Mirabello.

Vince facile il Giants Basket Marghera contro le liguri della Amatori Pallacanestro Savona 73-45 il finale, anche se il punteggio è stato schiacciante abbiamo assistito ad una bellissima partita, grazie alla pressione continua delle venete e alle bellissime giocate in transizione delle liguri. La gara si decide già alla fine del primo tempo con Marghera già avanti nel punteggio 44-25. Cambia poco nella ripresa Marghera continua a spingere e far punti, bella la lotta interna alle venete per la miglio realizzatrice tra Fiorin (14) e Toffolo (16), meno punti per Pastrello (10) ma tanta qualità nelle giocate. Per Savona un’ ottima prestazione corale che vede Zappatore (13) la migliore delle sue. Nei quarti di finale ennesimo derby con Venezia, una sorta di finale anticipata.

Nel terzo spareggio, vince la Treofan Battipaglia ma quanta sofferenza, le battipagliesi iniziano non male ma malissimo, infatti nel primo quarto realizzano solo sei punti e vedono scappare Vittuone che con Cantone (11), Pratelli (12)  e Giulia Pianta (15) prendono il largo chiudendo il parziale del primo tempo sul 21-14. Troppo brutte le ladies la palla gira lenta e il gioco e prevedibile, e per Vittuone il gioco diventa facile da capire. Inizia il terzo quarto e nella sfortuna infortunio di Elena Vella costretta ad andare in ospedale per una ferita all’occhio, le ragazze di coach Bochicchio trovano la forza di rientrare in gara, chiudendo tutti i varchi e iniziando a superare la difesa a tutto campo delle laziali. La protagonista assoluta diventa Giulia Patane’ che con i suoi punti (17 finali) inizia la lenta ma inesorabile rimonta di Battipaglia, il parziale del terzo quarto si chiude 38-27 per le battipagliesi. Nel quarto e ultimo quarto decide di entrare in gioco Caterina Mattera (The Animal) decisiva con i suoi 14 punti, la gara della centrale battipagliese inizia subito in salita anche perché all’inizio del ultimo quarto è gravata di 4 falli. La partita finisce con la Treofan Battipaglia vittoriosa per 58-48 ed è tripudio finale allo Zauli. Adesso ad aspettare le Ladies ci sarà Moncalieri.

Ultima partita di giornata, la più brutta non per la qualità delle squadre, ma perché ultimo quarto il parziale è stato di 2-0 e per 8″3o  non si è segnato. Vince la Lupabasket San Martino con il punteggio 47-25, i quintetti in campo erano molto contratte e i tantissimi errori al tiro per entrambe le squadre ha prodotto questo risultato. Per Bergamo la migliore e stata la Laube (10) tutti nel primo quarto, per San Martino la migliore la Profaiser (13). Nel quarto di oggi, San Martino dovrà fare qualcosina in più se vorrà avere la meglio sul Costa x l’Unicef.

I quarti di Finale

Ore 14:30 Geas Basket- Academy Basket Mirabello

Ore 16:30 Costa x l’Unicef-Lupe Basket San Martino

Ore 18:30 Treofan Battipaglia-Akronos Moncalieri

Ore 20:30 Umana Reyer Venezia-Giants Basket Marghera

 

  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares