La Delser per Pasqua si è regalata il tris: dopo un tempo supplementare, al Carnera la Libertas Basket School ha battuto la Pallacanestro Bolzano per 65-58, aggiudicandosi la tredicesima giornata di ritorno. Una partita che sulla carta doveva favorire nettamente le padrone di casa si è rivelata invece molto ostica. All’inizio la formazione ospite ha trovato subito il vantaggio (0-5), costringendo Udine all’inseguimento per tutto il primo quarto. Solo nella seconda frazione Vicenzotti e compagne sono riuscite ad impattare e poi a portarsi in vantaggio (16-14), fino al +9 (27-28). Prima della pausa lunga però, Bolzano si è rifatta avanti ed ha accorciato le distanze (24-27), chiudendo la rimonta con due canestri di Zanetti appena dopo la ripresa (28-29). Da quel punto in poi la gara è rimasta in equilibrio fino al quarantesimo: una serie di sorpassi e contro sorpassi hanno condotto il match al 55-55 finale che ha rimandato il verdetto all’overtime. Il tempo supplementare ha visto la Delser prevalere sulle altoatesine grazie alla precisione a cronometro fermo di Romano e Rainis (quest’ultima in lunetta per l’antisportivo di Zanetti) e alla personalità di Ana Ljubenovic che ha messo il proprio sigillo sul match con il canestro della vittoria (65-58).

Dopo tre vittorie consecutive, le ragazze della Libertas possono concedersi un po’ di riposo, anche se il tempo a disposizione è limitato visto il doppio impegno che attende la Delser nella prossima settimana. Le udinesi mercoledì 24 aprile faranno visita al Basket Team Crema e sabato prossimo chiuderanno la stagione regolare affrontando in casa il Sanga Milano.

DELSER LBS UDINE 65 – ACCIAIERIE VAL BRUNA BOLZANO 58
(12-14; 27-24; 45-41; 55-55)

UDINE: Bianco 2, Vella 4, Ianezic 5, Sturma 8, Bric 3, Vicenzotti 9, Rainis 6, Ljubenovic 15, Romano. Non entrate: Ivas, Thiam, Seye. Coach Iurlaro.


BOLZANO: Luppi, Mossong 14, Gottardi 3, Rossi 10, Mingardo, Zanetti 18, Consorti 11, Hafner D., Egwho 2. Non entrate: Hafner M. E Rossetto. Coach Pezzi.
Arbitri dell’incontro: Andrea Cassinadri di Bibbiano (RE) e Edoardo Ugolini di Forlì.
Tiri liberi: Udine 14/20, Bolzano 4/8. Tiri da due: Udine 18/49, Bolzano 21/53. Tiri da tre: Udine 5/22, Bolzano 4/17.

Resp. Comunicazione – Michela Trotta

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •