Breaking news
  1. Finali Nazionali di Pallacanestro 2019, il calendario
  2. Alma: arrestato il presidente Luigi Scavone
  3. Serie B: la grinta e il carattere del Futurosa Trieste si fanno sentire, contro Rhodigium vince 71-48
  4. Torneo Acli – Futurosa Trieste: emozioni e sensazioni delle future protagoniste del primo torneo non tesserate triestino
  5. Il Futurosa sfiora la vittoria. Contro la Pallacanestro Mestrina perde 64-63

basket femminile

08/06/2018

Sul parquet brianzolo si sono disputati i Quarti, al termine dei quali si sono delineate le seguenti Semifinali: Geas Basket contro Basket Costa Bianchi Group e Basket Academy Mirabello contro San Raffaele Basket Roma.

08/06/2018

Quarta giornata di gare per la Finale Nazionale Under 16 femminile. Dopo la prima tre giorni dei Gironi, quest’oggi le sedici squadre sono tornate sui parquet dei Palasport di Alzate Brianza e Costa Masnaga per gli Ottavi, primo turno ad eliminazione diretta della manifestazione intitolata a Roberta Serradimigni.

08/06/2018

Terza giornata di gare per la Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni.

08/06/2018

Seconda giornata di gare per la Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni.

08/06/2018

Prima giornata di gare per la Finale Nazionale Under 16 femminile – Trofeo Roberta Serradimigni.

27/05/2018

Vince Costa x l’Unicef, la finale più bella del torneo, due squadre che si danno battaglia fin dalla palla a due, senza sosta e senza tregua.

26/05/2018

Una delle gare più belle dell’intero torneo, Costa come sempre impone il suo ritmo e le sue giocate,Geas risponde con una Panzeri  (19) sempre più decisiva per le sue compagne.

25/05/2018

Ieri sera, si sono delineate le quattro semifinaliste, possiamo realmente dire che tre delle quattro erano le indiziate per arrivare fino alla fine, la quarta, la Geas, ha eliminato una delle favorite Mirabello con enorme merito.

24/05/2018

“La prima cosa che ci tengo a dire è che a Battipaglia abbiamo vissuto un’esperienza splendida: anche se speravamo fossero di più, sono stati 5 giorni nei quali abbiamo “respirato” la pallacanestro giovanile femminile al più alto livello possibile in Italia, per noi è stata sicuramente un’esperienza da vivere e che ci siamo goduti.